top of page

NEWS

  • Immagine del redattoreFinnovationsrl

Credito di imposta su investimenti pubblicitari incrementali

L’articolo 57 – bis del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50, convertito con modificazioni dalla legge 21 giugno 2017, n. 96, e s.m.i. ha istituito, dall’anno 2018, un credito d’imposta sugli investimenti pubblicitari incrementali, con un incremento minimo dell’1% rispetto agli analoghi investimenti dell’anno precedente, effettuati dalle imprese, dai lavoratori autonomi e dagli enti non commerciali, sulla stampa (giornali quotidiani e periodici, locali e nazionali).


L’agevolazione è concessa nel limite massimo dello stanziamento annuale previsto e nei limiti dei regolamenti dell’Unione europea in materia di aiuti “de minimis”.

A decorrere dall’anno 2019, il credito dell’imposta è previsto nella misura del 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati.


CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI.




Yorumlar


Yorumlara kapatıldı.
bottom of page