top of page

NEWS

  • Immagine del redattoreFinnovationsrl

BANDO PER LA FORMAZIONE E L'AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE - ANNO 2023

Apertura lunedì 29 gennaio 2024


La Camera di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura di Brescia, allo scopo di favorire lo sviluppo economico, sociale e produttivo della Provincia, stanzia un fondo di euro 500.000 per contributi a favore delle MPMI bresciane operanti in tutti i settori economici, a sostegno della formazione e dell’aggiornamento professionale, conseguite dal titolare dell’azienda, dal legale rappresentante, dall’amministratore, dal socio lavorante d’impresa artigiana, dai dirigenti d’azienda, dai quadri, dai dipendenti e dai collaboratori familiari aziendali, mediante la partecipazione, nel territorio italiano, a corsi e a seminari, che devono essere autorizzati, organizzati, riconosciuti, patrocinanti o finanziati da:

  • Stato italiano, Unione Europea, Regioni italiane, altri Enti pubblici italiani, Camera di Commercio di Brescia o Sistema Camerale Italiano, Enti privati italiani a partecipazione pubblica, Università italiane, Organizzazioni di categoria italiane, Consorzi italiani, Cooperative e gruppi associati italiani, strettamente collegati alle Associazioni di categoria italiane mediante apposito provvedimento, e in possesso di apposito decreto autorizzativo, o di accredito regionale, o di specifico provvedimento di Pubblica Amministrazione.

I contributi sono concessi per finanziare gli investimenti, realizzati e pagati interamente nel periodo dal 1.1.2023 al 31.12.2023 e finalizzati a sostenere i corsi di formazione professionale svolti nel territorio italiano, esclusivamente attinenti all'attività e all'oggetto sociale dell'impresa, e con esonero dei corsi di formazione obbligatoria. Il contributo è concedibile nella misura pari al 50% del costo sostenuto (al netto di I.V.A.) per la partecipazione di corsi completamente pagati e documentati con fattura regolarmente quietanzata nel periodo 1.1.2023 - 31.12.2023 e sarà formalizzato tramite convenzione da stipularsi con le imprese beneficiarie, ed esclusivamente in cofinanziamento, con oneri per questa Camera non superiori al 50%.

Il contributo massimo erogabile è di EURO 5.000 per ogni impresa.

La spesa minima ammissibile è di EURO 1.000.


Spese ammissibili:

sono finanziabili gli investimenti relativi alle spese sostenute, con data di inizio non antecedente al 1 gennaio 2023 e non posteriore al 31 dicembre 2023, riguardanti la formazione e l'aggiornamento professionale, esclusivamente attinenti all'attività e all'oggetto sociale dell'impresa


CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI.




Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page